‹‹Ma il sogno delle canne, le canne in sogno ostinate a fare musica d'organo sul fiume... sono indizi di altre pulsazioni /.../ non un amore nemmeno una poesia ma un progetto sempre in divenire sempre «in fieri» di cui essere parte per una volta senza umiltà né orgoglio sapendo di non sapere.››
V. Sereni, Un posto in vacanza, Stella Variabile III
Enter