Nato a Modena, si è diplomato col massimo dei voti presso il Conservatorio Statale di Musica di Mantova nella classe del Prof. Alfonso Gaddi, risultando vincitore di due borse di studio. Ha completato i percorsi formativi superiori (II livello) in Discipline Musicali (tesi di laurea “L’arte organaria a Modena: storia, problemi, prospettive”) e Didattica della Musica (tesi “La musica lascia il segno. Per una didattica delle notazioni tra Medioevo e Novecento”), entrambi col massimo dei voti e la lode. Ha seguito corsi di perfezionamento sotto la guida di L.F. Tagliavini, M.Torrent, A. Marcon, P. Westerbrink, B. Leighton, K. Schnorr, O. Mischiati.

Appassionato di arte organaria, si adopera da anni per la tutela degli strumenti antichi del territorio modenese, promuovendo restauri e iniziative per la valorizzazione del patrimonio organario . Ha inaugurato restauri di importanti strumenti storici. Socio fondatore dell’Associazione Amici dell’Organo “J. S. Bach” di Modena, cura l’organizzazione e la direzione artistica della Rassegna “Armonie fra Musica e Architettura” promossa dalla Provincia di Modena, e del “Modena Organ Festival”. Collabora altresì con numerosi solisti in diverse formazioni, in particolare con Pietro Tagliaferri (sax soprano), col quale condivide il “Progetto Riverberi” dal 2009: il duo ha inciso nel 2010 il CD “Novecento e oltre” per Elegia Records.

A un’intensa attività di solista all’organo unisce quella con diverse compagini strumentali (arpa, tromba, ottetto di ottoni, orchestra, gruppi corali specializzati); ha eseguito in prima esecuzione italiana musiche di G. Bunk con l’Orchestra da Camera di Ravenna.

Nel febbraio 2001 è stato nominato organista titolare della All Saints' Church (già Chiesa Anglicana) di Sanremo, ove suona l’importante organo sinfonico costruito da A. H. Gern (allievo di A. Cavaillé- Coll. E’ inoltre titolare dell’organo storico “Cipri – Verati”(1585 – 1859) della Chiesa di S. Maria delle Assi in Modena, del quale ha promosso il restauro.

È sovente invitato a ideare percorsi didattici (lezioni, audizioni, lezioni/concerto,…) per i ragazzi delle Scuole Secondarie di I e II grado; è stato invitato a esibirsi sul grande Organo della Cattedrale di Messina in occasione del IV Convegno Nazionale di Organologia promosso dall’A.I.S.C. (Aprile 2008); ha partecipato in qualità di relatore a Convegni di studio.

Insegna Organo presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra dell’Arcidiocesi di Modena – Nonantola dal 2005; dal 2007 insegna Organo e Composizione Organistica presso il Liceo Musicale “A. Masini” di Forlì. Attualmente è docente di Organo Complementare e Canto Gregoriano presso l’Istituto Pareggiato di Studi Musicali “Vecchi – Tonelli” di Modena. Parallelamente all’impegno didattico, svolge intensa attività concertistica: ha tenuto concerti in vari Paesi Europei e in Giappone.


EnglishEnglish versionFrenchVersion française